Petizione popolare – Mozione non approvata

Petizione popolare – Mozione non approvata

Mozione non approvata, era nell’aria……

https://www.youtube.com/watch?v=_ZXc_QqLrZ8

Testo della petizione popolare

Mozione presentata dai Consiglieri

 

 

Sei ore in aula consiliare, l’amministrazione del Comune di Pozzuoli a chiacchiere sostiene la petizione popolare per la riqualificazione della linea di costa, non approva la mozione e termina la seduta tutti via.  Nessun impegno per cercare di capire, tramite un sopralluogo, quali e quanti siano gli ostacoli abusivi creati dagli stabilimenti balneari esistenti. Nessuna curiosità di vedere gli scarichi a mare lungo la costa flegrea. In merito al progetto di una pista ciclabile il buio. Il consigliere Paolo Tozzi ha dichiarato inoltre che gli appartenenti al Comitato Monachelle sono degli abusivi e che l’amministrazione di Pozzuoli non può portare l’acqua presso l’area delle Monachelle perchè altrimenti darebbe l’acqua a degli abusivi. In poche parole, secondo il Tozzi, le persone che frequentano le Monachelle e che usano la spiaggia libera sono degli abusivi, l’acqua chiesta è acqua pubblica e non acqua per il Comitato, consigliere Tozzi lei ha ricevuto voti da cittadini di Pozzuoli che frequentano la spiaggia libera delle Monachelle e anche le aree riqualificate dai cittadini e associazioni  e li definisce abusivi? A questo punto anche i voti ricevuti sono abusivi in quanto ricevuti da abusivi, si dimetta!

Egregio consigliere Tozzi scenda dal foglio di carta di giornale e ritorni con i piedi in terra, lei è stato eletto da cittadini e tra questi cittadini ci sono anche coloro che hanno firmato una petizione e lei aveva il dovere di ascoltarli, l’amministrazione non facendo parlare le associazioni ha commesso un atto grave,  invece di fare tante chiacchiere faccia più fatti, se i cittadini sono abusivi lei non conosce la Costituzione ed in particolare l’art. 118, faccia lei qualcosa di concreto e dimostri ai cittadini abusivi di voler fare qualcosa se è in grado di fare qualcosa. Si è preso anche il lusso di affermare che avete fatto un’azione concreta presso le Monachelle? Sappia che quell’azione gli è stata permessa da cittadini onesti che lei chiama abusivi i quali dopo l’assenza trentennale di tutte le istituzioni si sono rimboccati le maniche e a mano, hanno iniziato a ripulire un’area prima dai rovi e poi dalle feci. Ora viene lei e vorrebbe rivendicare un’azione di riqualificazione? Voi siete stati costretti a venire in quel luogo, anche se non di vostra pertinenza perchè i cittadini abusivi agli occhi della cittadinanza avevano guadagnato più consensi di voi. Con tre euro un cittadino abusivo ha fatto un’altalena sulla quale i bambini hanno fatto la coda durante l’estate per salirci sopra, un’altro cittadino abusivo con due euro di chiodi ha iniziato un percorso con passerella per consentire a chi, più sfortunato, non può muoversi se non con sedia a rotelle per fargli raggiungere il mare, perchè se avesse dovuto aspettare voi, al mare non ci sarebbe andato, un’altro cittadino abusivo ha costruito qualche amaca, senza spendere un cent, per far stendere all’ombra qualche persona, altri cittadini abusivi vanno a ripulire la spiaggia per consentire ad altri cittadini abusivi di poter stendere un asciugamani sulla sabbia e non sulle bottiglie, altri cittadini abusivi hanno restaurato la cappellina della Madonna ed ogni giorno ci sono altri cittadini abusivi che vengono a fare una preghiera sedendosi sulle panchine di fronte alla Madonna, panchine poi fatte da altro cittadino abusivo a costo zero. Egregio consigliere Tozzi venga tra i cittadini abusivi a fare anche lei qualcosa, magari tagliando l’erba delle aiuole che in questo periodo è in forte crescita.

2 commenti su “Petizione popolare – Mozione non approvata”

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: