Il miglio sacro

Il miglio sacro

Una passeggiata tra i tesori del Rione Sanità

Luoghi remoti e millenari della città in un percorso tra storia e spiritualità che permette di vivere le meraviglie di questa terra completamente nelle sue vie.

Sul percorso : palazzo San Felice, casa Natale di Totò, chiesa S. Maria dei Vergini, palazzo dello Spaguolo.

 

Basilica di Santa Maria della Sanità 

 

Architetture mozzafiato, solenni e maestose.

E’ considerata una delle opere più ardite dell’architetto domenicano Fra Nuvolo, che diede forma a uno dei principali esempi del barocco napoletano. La Basilica costruita tra il 1602 e il 1610, si mostra fiera a tutta la città. Santa Maria della Sanità ospita numerose testimonianze di correnti manieristiche, classicistiche e barocche ed è considerata un museo della pittura napoletana del XVII secolo.

 

Il Cimitero delle Fontanelle 

Il culto dei morti affascinante e misterioso

Osserva un’ampia cava di tufo, dove mito, tradizione e memoria assumono forme singolari. I segni del culto e i resti di morti senza nome, ormai lontani nel tempo, convivono in un colloquio silenzioso. 

Basilica di San Gennaro una porta tra passato e futuro. 

La Basilica paleocristiana collegava la città dei vivi e quella dei morti, oggi è una porta tra passato e futuro che ha riaperto il quartiere alla città. Fu costruita nel V secolo a ridosso delle Catacombe dove fu sepolto il Santo patrono.

 

 

 

Il complesso di San Severo fuori le mura 

La basilica disegnata dalla luce 

 

La chiese venne eretta sull’area della catacomba che, secondo la tradizione, accolse il sepolcro del vescovo Severo, XII vescovo di Napoli. Tra XVI e XVII secolo per volontà dell’Arcivescovo Mario Carafa, fu edificato un nuovo tempio sui resti di edifici di culto preesistenti. Il complesso venne affidato ai francescani che ne promossero un integrale rifacimento realizzato dall’architetto Dioniso Lazzari.

 

Catacombe di San Gennaro 

Antri misteriosi 2000 anni di fede, arte e storia

Viaggia indietro nel tempo alla scoperta delle catacombe più importanti del sud Italia. Monumentali basiliche sotterranee, pregevoli affreschi e mosaici che raccontano una storia millenaria.

 

Un luogo dove l’Oriente abbraccia l’Occidente

 

e il sacro incontra il profano.

 

 

 

Un commento su “Il miglio sacro”

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: