Il Tram in Portogallo

Il Tram in Portogallo

Il 17 novembre del 1873 fu inaugurata la prima linea di trasporti dell’impresa Carris, tra la Stazione della Linea Nord ed Est (Santa Apolónia) e l’estremo ovest dell’ Aterro da Boa Vista, (Santos).

Il tram, il mitico 28 sale fino ad Alfama poi si arrampica da S. Bento fino ad Estrela, transitando per vicoli larghi 4 metri, con raggi di curvatura inferiori ai 10 m e superando pendenze del 14,5 %.

Una corsa lungo il percorso del tram 28 costituisce una delle migliori visite della capitale e molti la considerano una delle principali attrazioni di una vacanza a Lisbona. Un biglietto singolo acquistato a bordo del tram costa 3,00 euro.

Il tram numero 28 segue questa tratta in entrambe le direzioni:
Martim Moniz, Graca, Portas do Sol, Cattedrale Se, Rua Conceição (Baixa meridionale), Chiado, Sao Bento, Strela, Campo Ourique.

I nuovi tram hanno una lunghezza di 24 metri ed una capienza per 210 passeggeri, dei quali 65 seduti. Con questi mezzi di trasporto più moderni, la velocità massima raggiunge i 70 chilometri l’ora

Se non trovate un posto a sedere, aggrappatevi bene, perché le frenate sono molto brusche!

Le stridenti carrozze gialle e bianche del tram 28 sono diventate un simbolo di Lisbona nonché una delle più note immagini da cartolina della capitale lusitana. In alcuni punti le strade che il tram attraversa sono così strette che le carrozze passano vicinissime alle mura delle case.

In tram turistico tra le colline di Lisbona un tram d’epoca per viaggiare alla scoperta dei quartieri più tradizionali della città. Alfama, Mouraria, Chiado, Bairro Alto e Lapa.

Porto linea 1

Il tram della linea collega Infante con il parco Passeio Alegre nel quartiere Foz.

Il tram viaggia lungo le rive del fiume Duero e passa sotto il Ponte da Arrábida.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: