Little Free Library

Little Free Library

Todd Bol ha costruito nel 2009 la prima “Little Free Library”, una cassetta  che ospita libri accessibili a tutti, gratuitamente. Take a book, return a book: prendi un libro, rendi un libro. È questo il mantra dell’affascinante progetto no profit, dal nome Little Free Library, che sta conquistando tutto il mondo. L’originale idea di book sharing nasce nel Wisconsin, Stati Uniti, e vede come protagoniste indiscusse piccole cassettine di legno, costruite a mano, molto simili a casette in miniatura. Queste simpatiche costruzioni ospitano libri di ogni genere.

In Italia la prima iniziativa è datata giugno 2012, quando l’insegnante Giovanna Iorio ha installato la prima casetta nel parco dell’Inviolatella Borghese, nel quartiere di Vigna Clara, a Roma.

Anche presso l’ex asilo Vittorio E. III, in Arco Felice Pozzuoli (NA), è in fase di costruzione una cassetta per la Free Library, promuovere un senso di comunità, la lettura dei bambini, la letteratura tra gli adulti. Con l’aiuto del Gruppo Falegnameria Sociale Monachelle la già esistente Biblioteca Popolare Monachelle avrà la sua “casetta”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: