Ortoterapia

L’ortoterapia per l’inclusione sociale

Un giardino adattato per persone con mobilità ridotta, questo è uno degli obbiettivi della Comunità Monachelle in Arco Felice Pozzuoli (NA). Praticare l’ortoterapia, un esperimento sociale grazie al quale le persone diversamente abili possono conoscere senza difficoltà cosa significa coltivare un orto e curare un giardino.

Il rapporto diretto con le piante permette alle persone con difficoltà di mettersi alla prova, senza la paura del giudizio. Il lavoro inoltre è gratificante e permette a queste persone di riacquistare fiducia in se stessi, riscoprendo capacità sopite.

Al fine di offrire un accesso indipendente all’orto, verrà realizzato un apposito cassone. L’orto, denominato Obama (Orto Biologico Alla Mia Altezza). 1https://www.trevisotoday.it/green/inaugurazione-orto-disabili-fontanelle-30-settembre-2018.html

La Terapia Orticolturale o ortoterapia, traduzione dell’originale anglosassone Horticultural Therapy, si basa sul presupposto, dimostrato scientificamente, che il contatto con la natura, anche la semplice visione di un paesaggio verde, abbia effetti benefici sull’individuo.2https://www.monzaflora.it/it-IT/schede-tecniche/ortoterapia/ortoterapia-l-opinione-dello-psichiatra/

E’ noto come le attività all’aria aperta e a contatto della natura abbiano degli effetti positivi sul benessere psicofisico di tutte le persone.

Da questo semplice principio è nata, nel secolo scorso, l’ortoterapia, ovvero una pratica utile alla salute fisica e mentale di tutti gli individui: bambini, giovani, adulti e anziani.

Negli stati Uniti, dove la Horticultural Therapy è entrata a far parte dei programmi presso le Facoltà di Medicina, questa disciplina ha trovato applicazione pratica in molti ospedali universitari.

In Italia, la terapia orticulturale è più recente, ma è già oggetto di interesse, grazie alle evidenze scientifiche che attestano un miglioramento dello stato di salute dei soggetti coinvolti.3https://www.coltivami.com/ortoterapia-cose-e-perche-fa-bene/

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: